Sinossi

 

Gotthard Schuh. Una visione sensuale del mondo

Il regista segue le tracce lasciate dalle fotografie di Gotthard Schuh, a Singapore, in Indonesia fino nel Malcantone. Con le fotografie a portata di mano, il cineasta va alla riscoperta dei luoghi e dei personaggi fotografati da Schuh. Attraverso i contrasti, ancora più visibili oggi rispetto al passato, lo spettatore scopre sia le fotografie meno conosciute e quasi etnografiche riprese dall’artista in Ticino, regione che ha immortalato percorrendola in lungo e in largo in sella alla sua Lambretta, sia quelle lontane ed esotiche delle “isole dei Dei” che l’hanno reso celebre. Il tutto è accompagnato dalle riflessioni che il fotografo annotava sul suo diario.